Occasioni

Una smania perpetua di cose lontane _gennaio/aprile_2023_

Quattro maestri (un filosofo, un poeta, un esploratore, un biblista) dialogano con i ragazzi intorno a quattro interrogativi universali sorti dalla lettura del romanzo Moby Dick. A co-condurre gli incontri, i ragazzi stessi, preparati al compito dall’esperienza Argonauti.

Gennaio 2023: Silvano Petrosino, filosofo

“Perché cerchiamo sfide eccessive?”

CHI È: Docente presso l’Università Cattolica di Milano, è tra i più apprezzati filosofi italiani, noto per l’approfondimento del pensiero di Lévinas e Derrida. Tra le tematiche a lui più care, il rapporto tra moralità e razionalità, quello tra la parola e l’immagine, il tema dell’abitare e del desiderio.

PERCHÉ ABBIAMO PENSATO A LUI: il romanzo di Melville è una vera miniera di contenuti filosofici. Molte domande stimolate dalla trama, si trasformano presto in quesiti universali: quando una passione diventa ossessione? Cosa cerchiamo nel contatto col p ericolo? Perché l’uomo vuole definire persino il più misterioso abitante degli abissi?

UN SUO LIBRO DA CONSIGLIARE AI RAGAZZI: Il desiderio. Non siamo figli delle stelle di Silvano Petrosino, Vita e pensiero.

@Filosofia
#desiderio #pericolo #realtà #ignoto #senso #ossessione #salvezza

Febbraio 2023: Davide Rondoni, poeta

“Esisterebbe la poesia, senza il mare?”

CHI È: poeta, saggista, traduttore. Ha fondato il Centro di poesia contemporanea dell’Università di Bologna e la rivista ClanDestino. Collabora a programmi di poesia in radio e tv e come editorialista per alcuni quotidiani. Ha pubblicato e curato numerose antologie poetiche, tiene corsi di poesia e master di traduzione.

PERCHÉ ABBIAMO PENSATO A LUI: la suggestione del mare è centrale nel romanzo di Melville, ma anche in molta della letteratura successiva (Rebora, Baudelaire, Montale). Lo stesso Rondoni, di origine romagnola, ha “fatto i conti” fin dall’infanzia con il mare e con il suo potente richiamo. Perché il mare è un ineludibile soggetto poetico?

UN SUO LIBRO DA CONSIGLIARE AI RAGAZZI: Che cos’è la natura? Chiedetelo ai poeti di Davide Rondoni, Fazi editore.

@Letteratura
#poesiadelNovecento #Montale #Rebora #romanticismo #mancanza #Baudelaire #letteraturaamericana #infinito

Marzo 2023: Franco Michieli, esploratore

“Viaggiamo per trovarci o per perderci?”

CHI È: Geografo, esploratore e scrittore. È un esperto di escursioni a piedi senza strumenti artificiali per l’orientamento. Ha traversato catene montuose e terre selvagge, come le Alpi, i Pirenei, la Norvegia, l’Islanda. Ha indagato il significato del perdersi e dell’esplorare in centinaia di articoli e reportage.

PERCHÉ ABBIAMO PENSATO A LUI: dalla Divina Commedia all’Odissea, dall’Eneide a On the road, i classici sono spesso resoconti di un viaggio. Quando gli esseri umani si interrogano sulla loro essenza, avvertono una misteriosa vocazione a partire. Michieli non è un semplice camminatore, ma è un autorevole esperto di quella che l’alpinista Bonatti ha definito “esplorazione introspettiva”.

UN SUO LIBRO DA CONSIGLIARE AI RAGAZZI: L’abbraccio selvatico delle Alpi di Franco Michieli, Ponte alle Grazie – CAI.

@Educazionefisica @Geografia @Filosofia @Letteratura @Educazionecivica
#cammino #orientamento #limiti #mappatura #raccontodiviaggio #introspezione #paesaggio #ambiente

Aprile 2023: Roberto Pasolini, biblista

“Moby Dick è un romanzo sacro o maledetto?”

CHI È: Biblista, docente di Sacra Scrittura, frate francescano. Coniuga il lavoro accademico con un’intensa attività pubblica di incontro con i ragazzi in affollate serate presso l’Università Bocconi di Milano e a Santa Maria delle Grazie al Naviglio.

PERCHÉ ABBIAMO PENSATO A LUI: Il romanzo di Melville è colmo di risonanze bibliche (Ismaele, Giona, il Leviatano). Di contro, un inquietante alone satanico sembra percorrerne le pagine. Si possono sciogliere queste dotte suggestioni spirituali, usando un linguaggio che ne rispetti lo spessore, ma che sia accessibile ai “non addetti ai lavori”?

UN SUO LIBRO DA CONSIGLIARE AI RAGAZZI: Non siamo stati noi. Fuori dal senso di colpa di Roberto Pasolini, San Paolo edizioni.

@Filosofia @Religione @Letteratura
#abisso #Bibbia #fontiantiche #ignoto #naufragio #nonsenso #obiettivi #ossessioni #umano #divino

PER PARTECIPARE:

1. CLASSI E GRUPPI DI STUDENTI: le classi e i gruppi di studenti possono partecipare ai 4 incontri pubblici con i maestri prenotando alla mail occasioni@ufosaronno.com. Il costo è di 5 euro a studente, gratuito per i docenti. Gli incontri si svolgono da gennaio ad aprile 2023, uno al mese, alle 15.30 presso il cinema Prealpi di Saronno. Le date sono in via di definizione. Su richiesta, è possibile pranzare negli spazi di Ufo prima di raggiungere la sala.

2. PCTO: da ottobre ad aprile un gruppo interscolastico di studenti (Argonauti) si troverà il lunedì pomeriggio per dibattere, approfondire, esercitare il public speaking con la guida di Alessandro Mantegazza, prof di filosofia e attore. Il gruppo sarà chiamato da gennaio 2023 a co-condurre i dialoghi pubblici con i 4 maestri. Il percorso è gratuito ed è costituito da 20 incontri per un totale di circa 40 ore.

Iscrizioni: esperienze@ufosaronno.com

 

Menu